Malattia renale cronica

La raccolta sistematica dei dati di tutti i pazienti affetti da insufficienza renale cronica allo stadio terminale e che necessitano di terapia sostitutiva (dialisi e/o trapianto) viene effettuata, dal 1998, dal Registro Veneto di Dialisi e Trapianto (RVDT), istituito con Legge Regionale 16 febbraio 2010 n. 11.
I 24 Centri Dialisi del Veneto contribuiscono alla raccolta dei dati relativi a soggetti sottoposti a dialisi o trapianto e residenti nella Regione Veneto, aggiornandone continuamente la storia clinica.
Il RVDT dal 2011 è inserito nel Sistema Epidemiologico Regionale e, pur mantenendo la propria autonomia ed esclusività della componenete nefrologica, si avvale dei flussi sanitari regionali per arricchire la propria base di dati e condividere informazioni, problemi e cultura, facendo conoscere al SER e ad altre realtà epidemiologiche l’impatto che la malattia renale cronica ha sulla salute della popolazione.
La malattia renale cronica costituisce un complesso problema di salute e di impiego di risorse sanitarie ed interagisce con il mondo del lavoro, dell’assistenza sociale, i rapporti familiari e con molte altre malattie.
Il Registro uilizza i suoi dati per generare ipotesi, disegnare studi, fornire un ambiente di lavoro che possa monitorare il cambiamento degli esiti di salute nella popolazione e sviluppare metodi che determinino il miglioramento della salute, traducendo i dati in informazioni utilizzabili per curare i pazienti, rispondere a domande che abbiano un impatto concreto sulla clinica.

Ultimi documenti:

Rapporti SER

Articoli di Bollettino

Poster


Archivio documenti:

Relazioni Socio Sanitarie

torna all'inizio del contenuto